'

Clamoroso Inter! La Suning ci ripensa a causa di un equivoco

Controcrampo ha, come del resto saprete, fonti attendibili sparse per tutto il mondo. E’ a dir poco clamoroso ciò che trapela dalla nostra fonte di fiducia cinese Chin Chan Pai. La Suning 苏宁云商 avrebbe infatti rinunciato all’ingresso con la quota di maggioranza all’interno della società neroazzurra.

suning inter

E’ clamoroso ciò che in queste ore sta accadendo dall’altra parte del mondo, in particolare in terra cinese. Per i tifosi interisti sembra proprio non esserci pace, infatti, dopo una stagione non certo entusiasmante, la gioia dell’imminente ingresso in società del colosso Suning è stata subito spenta ancor prima di ogni ufficialità.

suning inter

Ai microfoni di CC è intervenuto il consigliere italiano della società cinese, Mr Radrizzani: “Mi scuso ufficialmente con tutti gli italiani e i tifosi neroazzurri ma la trattativa per l’acquisizione di una quota di maggioranza nell’Inter è ufficialmente saltata…” e aggiunge “Come sapete in Cina hanno il brutto vizio di scambiare la lettera “r” con la consonante “l”, proprio a causa di questo equivoco la compagnia che rappresento pensava si stesse comprando la Intel Corporation a prezzo di saldo. Per fortuna ci siamo accorti (ride, ndr), stavamo facendo una cagata pazzesca!”.

L’Intel Corporation è la più grande azienda multinazionale produttrice di microprocessori, dispositivi di memoria, circuiti di supporto alle telecomunicazioni e alle applicazioni informatiche con sede a Santa Clara, California. 

Commenta:

Potrebbero interessarti anche...