'

Consigli fantacalcio 36° giornata Serie A

Come ogni settimana, siamo tornati anche questa volta con i consigli del fantacalcio. Seguiteci e scoprirete chi è meglio schierare e/o evitare in questa trentaseiesima giornata di Serie A Tim.

consigli fantacalcio

 

MILAN vs HELLAS VERONA
Sfida decisiva in casa rossonera per tenere la scia dell’Atalanta e agganciare il sesto posto. Il Verona ha un solo risultato disponibile se vuole ancora sperare in una salvezza che è diventata ormai più impossibile che improbabile. Nelle file dei rossoneri Suso è in un periodo difficile ma può rilanciarsi in casa portando anche qualche bonus. Riguardo alla punta è sempre un rebus, si possono mettere Kalinic, Cutrone o Andrè Silva ma solo se non si rischia di giocare in dieci. Cahlanoglu è tornato e ha subito dimostrato la sua importanza in zona gol; lui e Bonaventura da schierare senza ombra di dubbio. In difesa, a destra il dubbio è tra Abate e Calabria con il secondo favorito sul primo. Con riguardo all’Hellas si può azzardare Romulo che è rigorista ed ha una buona fanta media. Alessio Cerci può esaltarsi contro la sua ex squadra, ma è un rischio lanciarlo.

JUVENTUS vs BOLOGNA
Ai bianconeri servono i tre punti per non rischiare di avvicinare di nuovo il Napoli. La squadra Emiliana ha invece poco da dire in queste ultime tre partite. Dybala dopo la panchina con a Milano può tornare titolare al posto di Mandzukic che è uscito da San Siro con una ferita profonda. Con Pjanic squalificato, Allegri potrebbe lanciare un 4 2 3 1 con Dybala, Douglas Costa, e uno tra Bernardeschi e Cuadrado alle spalle di Higuain. In difesa a sinistra il solito ballottaggio tra Asamoah e Alex Sandro, si possono lanciare se non rischiano di lasciarvi in 10. Il Bologna in questo finale è poco motivato e per questa ragione è consigliato non schierare giocatori gialloblu se si vogliono evitare insufficienze. Lo stesso Simone Verdi, è in un periodo poco brillante, ma è forse l’unico che si può lanciare per le sue qualità balistiche su punizione ed in generale sui calci piazzati dove la Juventus ultimamente ha subito non pochi gol.

UDINESE vs INTER
L’Inter deve reagire alla batosta subita nei minuti finali dalla Juventus, mentre l’Udinese reduce ormai da un filotto interminabile di sconfitte e pareggi deve ritrovare la via dei tre punti per salvarsi. Tra i bianconeri si può dare fiducia a Lasagna. Con l’arrivo del nuovo tecnico Igor Tudor, sono cambiati alcuni ruoli e titolari, Jankto e De Paul l’ultima giornata sono stati fuori ma non è detto che questa giornata partano ancora dalla panchina. Barak non è in un bel periodo e considerando i pochi gol subiti dall’Inter è meglio evitarlo. Per i nerazzurri, assolutamente da schierare il capitano Icardi che oltre all’obiettivo Champions ha anche l’obiettivo personale di vincere la classifica marcatori. Cancelo può portare buoni voti e bonus sui calci piazzati. Rafinha più di Candreva che quest’anno non conosce il significato della parola gol. Handanovic si può mettere sempre così come Skriniar.

LAZIO vs ATALANTA
La Lazio, priva del bomber Immobile per infortunio, deve vincere per rafforzare il quarto posto, l’Atalanta d’altra parte deve guardarsi le spalle dal Milan, distante un solo punto. Per i biancocelesti Milinkovic-Savic è indubbiamente il giocatore da schierare, senza Immobile potrà avere compiti ancora più offensivi. Felipe Anderson va messo se non si rischia di giocare in 10. Se a centrocampo serve un buon voto, Lucas Leiva può essere una buona soluzione. Caicedo si deve mettere, visto le tantissime occasioni create dalla Lazio ogni partita. L’Atalanta è priva di Caldara che è squalificato. In difesa Toloi solitamente garantisce buoni voti ma visto il miglior attacco del campionato della Lazio forse è meglio evitarlo. Con l’infortunio di Petagna, può giocare ancora Barrow che sarà in ballottaggio con Cornelius. Ilicic è tornato domenica scorsa dall’infortunio impressionando con un grande gol ed è sicuramente da schierare; lo sloveno può portare bonus con maggiore facilità rispetto al Papu Gomez che ci aveva abituato decisamente meglio. In porta è duello albanese con Strakosha da una parte e Berisha dall’altra, con il primo consigliato rispetto al secondo, considerando la vena realizzativa della Lazio.

SPAL vs BENEVENTO
I ferraresi, dopo il successo esterno con il Verona, sono appena fuori dalla zona retrocessione ma per restare in A servono i tre punti. In attacco fidatevi di Antenucci, deve tornare al gol e questa può essere l’occasione giusta. In difesa confermate Felipe e Vicari dopo l’ottima prestazione dell’ultima giornata. A centrocampo Kurtic può far bene.
Il Benevento è ormai condannato alla serie B e non ha nulla da perdere. Consigliamo Diabatè che quando ha giocato ha sempre fatto molto bene. Per il reparto difensivo Sagnà può portare a casa la sufficienza, potete metterlo. La scommessa di giornata in mediana può essere Sandro.

CHIEVO vs CROTONE
Chievo scivolato terzultimo dopo la batosta di Roma, servono assolutamente punti in questo match salvezza. In attacco Inglese è sempre l’uomo più pericoloso dei veronesi e contro la difesa dei rossoblu può colpire. A centrocampo il jolly potrebbe essere Birsa che, anche entrando dalla panchina, può regalare bonus. Difesa sconsigliata in toto visto il momentaccio, salviamo solo Sorrentino che quest’anno sta facendo molto bene.
Una vittoria per il Crotone significherebbe un quasi matematica salvezza. In attacco Trotta e Simy sono molto in forma e vanno schierati. A centrocampo puntate su Stoian che può essere un jolly. In difesa Martella può portare bonus coi suoi assist, mettetelo.

GENOA vs FIORENTINA
I Rossoblu, ormai salvi, guardano alla prossima stagionemNel Genoa si può puntare su Medeiros che anche da subentrante può far molto bene. A centrocampo Laxalt è l’uomo più in forma dei Grifoni, può essere messo. Difesa sconsigliata in toto contro il Cholito e compagni. Perin schierabile se non avete alternative.
La Viola è a caccia di punti preziosi per andare in Europa. In attacco vietato non puntare su Simeno dopo il tris al Napoli. A centrocampo sia Veretut sia Chiesa posso fare bonus. In difesa confermate Pezzella che ormai è una certezza. Ok anche Sportiello.

NAPOLI vs TORINO
Napoli che si lecca le ferite, dopo la batosta incassata dalla Viola domenica scorsa, Toro positivo a Roma nonostante la sconfitta, sicuramente però la squadra di Sarri non lascierà più tanti punti per strada, se vuole ancora credere ancora al sogno scudetto.
Mertens in ballottaggio con Milik, ma comunque da schierare, idem Callejon e Insigne. A centrocampo Hamsik non sta brillando in queste ultime uscite, meglio evitarlo, Allan sta invece passando un periodo di grazia, insieme a Reina va schierato sicuramente.
Sponda granata: difesa da evitare se possibile, in attacco l’uomo di cui non si può fare a meno è Ljajic, mentre Iago e Belotti faranno fatica contro la difesa napoletana che vorrà riuscire a mantenere la propria porta inviolata.

SASSUOLO vs SAMPDORIA
Sassuolo che necessita di punti salvezza dopo la brutta sconfitta di Crotone, e vuole definitivamente uscire dalla zona calda della classifica, mentre la Samp nonostante la vittoria di domenica scorsa vede il miraggio Europa allontanarsi. Politano inamovibile la davanti, Berardi dopo il rigore potrebbe ripetersi, da evitare Magnanelli e Peluso.
Nei blucerchiati Quagliarella ha qualche acciacco fisico, ma ci dovrebbe essere a Reggio Emilia e non può mancare nel vostro 11 titolare, Torreira sempre una certezza, in difesa sembra favorito Andersen su Ferrari, non convincono comunque nessuno dei due.

CAGLIARI vs ROMA
Partita delicata quella che si vedrà alla Sardegna Area. Da una parte il Cagliari, a rischio retrocessione, deve portare a casa il massimo dei punti, mentre la Roma deve fare i conti con lo stress psicologico dovuto all’impresa sfiorata con il Liverpool in Champions, ma anch’essa non può sbagliare nulla se non vuol vedere sfumare il suo posto nell’Europa che conta. Pavoletti è l’uomo più pericoloso, Barella ha il 6 assicurato, Ceppitelli e Pisacane meglio evitarli.
Nella Roma Dzeko ormai è tornato ad essere una macchina da gol e Schick finalmente sembra essersi sbloccato, Nainggolan sempre positivo e Kolarov uomo assist. Alisson ottima scelta in porta.

Commenta:

Potrebbero interessarti anche...