'

Consigli fantacalcio 37° giornata di Serie A!

Tutti i migliori consigli al fantacalcio per la 37° giornata di Serie A!

consigli fantacalcio

 

La penultima giornata può essere decisiva e potrà lasciarci i primi verdetti per quanto riguarda la zona salvezza, la zona Champions e la zona Europa League.
Crotone-Lazio può essere decisiva sia da una parte che dall’altra. Luis Alberto ha finito la stagione e dunque Felipe Anderson può risultare decisivo in queste ultime due di campionato. Il brasiliano è da schierare perché potrebbe portare bonus. De Vrij ha ufficialmente firmato un contratto con l’Inter, ma Tare ha dichiarato che giocherà comunque queste ultime due partite. Parolo non verrà rischiato, verrà preservato in vista dell’ultima giornata.

Guardando alla lotta Europa League ci sarà lo scontro diretto per il sesto posto tra Atalanta e Milan. I bergamaschi in casa sono forse anche favoriti. Ilicic va schierato sempre anche se non gioca dall’inizio, a partita in corso ha sempre portato bonus o comunque buoni voti. Si possono schierare anche Freuler e Toloi. Nel Milan dovrebbe giocare ancora Cutrone davanti, Cahlanoglu è forse il più in palla dei rossoneri e va schierato senza ombra di dubbio. Se possibile, meglio evitare Donnarumma e Berisha.
La Juventus vuole vincere a Roma per vincere il tricolore. A sinistra toccherà ad Alex Sandro che ha riposato in Coppa Italia. Douglas Costa negli ultimi mesi è una forza della natura e si può schierare sempre. Higuain è sicuro del posto, Dybala e Douglas Costa si giocheranno una maglia con Mandzukic. La Roma vuole ipotecare il terzo posto. Meglio Szczesny di Allisson in quanto la Juventus ha la migliore difesa del campionato, ma il Brasiliano garantisce comunque sempre buone prestazioni. Dzeko si può mettere. El Shaarawy più di Perotti. Manolas non recupera e sarà dunque fuori, così come Defrel.
A Genova, Mertens parte sempre favorito su Milik. Torna Koulibaly al centro della difesa. Per i blucerchiati Quagliarella è indisponibile e Zapata in dubbio. Possono giocare Caprari e Kownacki. Hamsik è tornato al gol la scorsa giornata e si può schierare. Milik si può schierare se non vi lascia in 10.
Chievo e Cagliari sono a caccia di punti importanti rispettivamente a Bologna e Firenze. Inglese e Pavoletti sono i terminali offensivi e si possono schierare. La fiorentina vuole i tre punti per restare agganciata al treno Europa League. Saponara si gioca un posto con Eysseric. Simeone è in un buon momento di forma e si può schierare. Nel Cagliari torna improvvisamente Joao Pedro e può essere fondamentale per la salvezza dei sardi, da schierare.
L’inter ha dimostrato di saper segnare tanti gol e subirne pochi, seconda miglior difesa del Campionato. In casa col Sassuolo si devono mettere Icardi e Perisic. Cancelo può portare i soliti assist e buoni voti. Skriniar e Handanovic sono consigliati. Miranda si gioca un posto con Ranocchia. Nelle file dei nero verdi si può schierare Politano che quest’anno a San Siro ha già fatto male al Milan.
La Spal si gioca la salvezza sul campo del Torino. I granata non hanno più nulla da dire ma hanno il desiderio di chiudere il campionato in bellezza almeno in casa. Belotti e Iago tornano titolari e si devono schierare. De Silvestri può fare ancora bene. In porta meglio Sirigu di Gomis. Negli emiliani Viviani e Lazzari sono indisponibili. Si possono schierare Kurtic e il capitano Antenucci che è anche rigorista.

Commenta:

Potrebbero interessarti anche...