'

Fantacrampo | Intervista ignorante a Granchi Aviatori

Da buoni ignoranti, noi admin del FantaCrampo, il fantacalcio più pezzente d’Italia, abbiamo deciso di intervistare (più che altro maltrattare) Mirco, lo sfortunato allenatore di GRANCHI AVIATORI che ha vinto l’ultima giornata.

Ciao Mirco, mister dei Granchi Aviatori. Questa storia ci ha quasi emozionato. Ci dicono sempre che i sogni rimarranno tali, che molto spesso non potrai realizzarli e tu hai dimostrato che tutto questo è falso, che non importa se sei un granchio, se il tuo sogno è quello di volare, allora persevera e sarai un aviatore. Quando forse non ci credevi più, è arrivata finalmente la vittoria al Fantafabbrica. Quali sono le tue emozioni a caldo?
Di cosa stiamo parlando? Io non ricordavo neanche più di essere iscritto al fantafabbrica…
Si vede che a stento riesci a trattenere le lacrime dall’emozione, su. Vinci grazie al goal di Rispoli, che intuizione! Chi ti ha consigliato di schierarlo?
Il sistema di ripescaggio automatico della formazione.
Da dove deriva il nome della tua squadra?
Dalla mia passione per i granchi, in particolar modo quelli che volano. Se non ci credete siete solo maliziosi. In questo fantacalcio piu che chiavare sono stato chiavato…
 A chi consiglieresti Fantacrampo l’anno prossimo, e perchè?
Lo consiglio a tutti perché oltre a mettere premi in palio interessanti ad una cifra d’ingresso esigua offre la possibilità di misurarsi con altri fantallenatori provenienti da tutta Italia. In realtà io ho partecipato solo perché il vostro spot diceva che chi non partecipava era un Mancini.

E quindi non perdete tempo il prossimo anno e iscrivetevi, altrimenti vi faccio fare la fine di Gabigol: sparite.

Commenta:

Potrebbero interessarti anche...