'

FantaCrampo: la flop 11 della 22° giornata di Serie A!

FantaCrampo: la flop 11 della 22° giornata di Serie A!

fantacrampo

In collaborazione con gli amici de Il mondo del fantacalcio – MDF abbiamo raccolto il peggior 11 che avreste potuto schierare in questa ventiduesima giornata di Serie A.

Tra gioie e dolori quest’ultima giornata ci ha donato tanti gol, ben 31 totali in 10 partite… quindi altrettante imprecazioni o esultanze… Oggi sono qui per elencarvi invece chi ha deluso le aspettative di voi fantallenatori che avevate scommesso anche la verginità di vostra sorella sull’esplosione del vostro talento.

Ecco a voi la flop 11 di giornata:

SKORUPSKI: In questa giornata, forse si è ricordato che probabilmente andrà in una squadra il prossimo anno che si separerà dall’inglese soprannominato “god save the door” Hart, e ha voluto un momento imitarlo nei malus come quando era in Inghilterra. NON DIRE GATTO SE NON CE L’HAI NEL SACCO

MAXI OLIVERA: Ognuno di noi ha un talento in sé, beh lui è riuscito a farsi scappare per tutta la partita Lazovic. QUANDO SI DICE IN FORMA… MA PER LUI NON E’ QUELLA CALCISTICA.

VERMAELEN: Arrivato con una presentazione da stella mondiale “Per me è una nuova sfida”, “Possiamo vincere lo scudetto” … beh sicuramente non è questo il giorno! (cit.) Muriel gli scappa ovunque manco fosse il topolino Jerry. MANOLAS TORNA E RIMANI.

ANTEI: Non gioca nel suo ruolo ed è evidente, gioca contro la favorita vincitrice del campionato per la sesta volta consecutiva, ma questo non giustifica che un giocatore in serie A faccia la prestazione che ha fatto lui. RALLENTATE TUTTI UN ATTIMO PER FAVORE, DEVO ALLACCIARMI LE SCARPE!

VESELI: Avete presente nel film “Space Jam”, quando gli alieni spaziali rubano il talento ai giocatori di basket? Beh sembra che prima della partita sia successo lo stesso allo svizzero, al 46’ del secondo tempo a partita quasi conclusa riprende un po’ di mascolinità e stende Stoian come solo lui sa fare. WHERE I AM?

LOCATELLI: Che il suo futuro potrebbe essere roseo non lo mettiamo in dubbio… I suoi sbagli per partita però cominciano ad essere oltre che evidenti, sanguinosi… Il primo gol è causato da un errore molto grave suo… la continuità gli starà facendo male? E Sosa, Bertolacci & co. manco fossero il gatto e la volpe di Collodi intanto si sfregano le mani sperando di diventare titolari inamovibili. PINOCCHIO

MAZZITELLI: Come il suo compagno di squadra Luca nel reparto difensivo, anche a centrocampo non c’è partita, completamente invisibile nella prima mezz’ora. Al 58’ Di Francesco gli preferisce un rientrante Duncan. CASPER

BASELLI: Che Miha lo ritenga “troppo molle” non è un segreto, comunque lui non cerca di smentirlo… Con l’attuale tecnico della nazionale ci ha abituato a ben altre prestazioni. Per quanto vorrà farsi ancora battere da Obi nei ballottaggi? VORREI MA NON POSSO

VIVIANI: “Ogni mattina un fantallenatore si sveglia, e redige i consigli sulle formazioni…, ogni giornata poi, un fantallenatore sa che dovrà correre più della sfiga” Viviani oggi ha fatto una grande cosa, ha fatto rivivere in ognuno di noi il grande “Germano Mosconi”, tutto in nemmeno 20 minuti di gioco. GAZZELLA

ZAPATA: Donnarumma non è in formissima ma lui riesce anche a dargli una mano… l’astinenza poi comincia a farsi sentire, al punto che invece di metterla dentro la mette fuori, o sul portiere… più di una volta, inavvertitamente, indissolubilmente… è lui Duvan Zapata. COLOMBIAN PSYCHO

DJORDJEVIC: “E’ lui o non è lui? Ma ceeerto che è lui!” No, stavolta non si parla del “cavaliere mascherato”, ma di Filip Djordjevic eterna promessa sbagliata dal duo laziale. Sarà colpa della concorrenza? Dello spogliatoio? Del suo vecchio infortunio? O della sua volontà di andare via? Noi non ne abbiamo idea… CHI? CIRO?! DOVE?! ODDIO?!

Commenta:

Potrebbero interessarti anche...