'

Il gol di Victor Hugo, un segno nel nome di Astori

Dopo una settimana dalla tragedia di Astori la Fiorentina è tornata a giocare, vincendo contro il Benevento.

Astori gol Victor Hugo

Segni del destino? Oggi dopo una settimana dalla scomparsa di Astori la Viola ha vinto in casa contro il Benevento grazie alla marcatura di Victor Hugo, colui che ha giocato al posto del Capitano. Ecco le dichiarazioni di Benassi sul gol : “E’ stata una giornata difficilissima, così come tutta la settimana. Astori non c’è più, è difficile. Oggi abbiamo giocato per lui mettendo in campo i suoi concetti. Adesso sta a tutti noi calciatori portare avanti i suoi principi, aveva valori importantissimi. Gol Victor Hugo? E’ un segno del destino, gli ha dato lui una mano a Victor Hugo per buttarla dentro”.

Victor Hugo, centrale difensivo della Fiorentina, ha giocato contro il Benevento la sua 13 presenza in stagione (proprio come il numero di maglia di Astori), segnando il gol al trentesimo minuto della sfida, ovvero alle ore 13 (sempre il numero di maglia di Astori).

Inoltre, il marcatore che ha deciso la sfida contro il Benevento porta sulla schiena il numero 31, l’inverso dei numeri che portava Davide sulla sua maglietta. 

Hugo, si chiama Victor di nome. La figlia di Astori si chiama Vittoria ed ha due anni.

Tu, chiamale se vuoi, emozioni e segni del destino, quest’oggi il capitano viola ha trascinato la sua squadra e tutta Firenze alla conquista dei 3 punti.

Commenta:

Potrebbero interessarti anche...