'

Torino,Man Utd e Chapecoense, quando conquistare la terra non basta

Negli ultimi giorni il mondo del calcio è stato scosso da un avvenimento che lascerà un segno indelebile: la squadra brasiliana Chapecoense è stata coinvolta in un disastro aereo nei pressi della città colombiana di Medellín.

Grande Torino, Manchester United e Chapecoense, sono 3 squadre che hanno in comune un triste destino: ognuna è stata distrutta da un disastro aereo

.fumetto chapecoense

GRANDE TORINO – nel 1949 il Torino dei 5 scudetti consecutivi, una squadra fortissima e rispettata in tutta Europa, nel viaggio di ritorno dal Portogallo ,dove giocò contro il Benfica per un evento benefico, l’aereo su cui viaggiavano si è scontrato contro la basilica di Superga causando la morte di tutti i passeggeri. Oltre la squadra c’erano i membri dello staff tecnico e dei giornalisti. Il Torino fu proclamato vincitore del campionato a tavolino e gli avversari di turno, così come lo stesso Torino, schierarono le formazioni giovanili nelle restanti quattro partite.

grande_torino_1945-46

MANCHESTER UNITED – nel 1958 il Manchester United dopo aver giocato i quarti di finale della Coppa dei Campioni , durante il viaggio di ritorno fece scalo a Monaco di Baviera per rifornimento. Al momento della partenza il pilota cercò di decollare per due volte ma un motore dell’aereo si surriscaldava impedendo il decollo. Per questo l’aereo fu costretto a utilizzare un tratto di pista non percorso quel giorno dagli altri aerei. In quella zona della pista era presente un sottile strato di neve sciolta, che ostacolò l’accelerazione dell’aereo, impedendo così il decollo. Durante questa operazione l’aereo raggiunse i 217 km/h, ma nel tratto finale calò a 194 km/h, una velocità troppo bassa per poter volare e con troppa poca pista per poter interrompere il decollo. l’aeroplano si schiantò sulla recinzione che circondava l’aeroporto e poi su una casa e prese fuoco causando la morte di 23 dei 44 passeggeri a bordo.

mutd

CHAPECOENSE – il 28 novembre del 2016 la squadra della Chapecoense, che si apprestava a giocare la finale della Copa Sudamericana contro i colombiani dell’Atlético Nacional, è stata coinvolta in un disastro aereo nei pressi della città colombiana di Medellín. Dei 77 passeggeri al bordo solo 6 sono sopravvissuti. In seguito alla tragedia aerea la CONMEBOL, su proposta dell’Atlético Nacional, ha assegnato ad honorem la Copa Sudamericana alla Chapecoense.

ch

Queste tre squadre sono state portate via dal destino nel momenti in cui vivevano il massimo splendore della loro storia. Il Grande Torino era reduce da 5 scudetti di fila e la maggior parte dei giocatori facevano parte della Nazionale; il Manchester United partecipava per la seconda volta alla Coppa dei Campioni ed era una delle favorite alla vittoria finale, grazie alla spensieratezza dei propri giovani e infine la Chapecoense viveva il sogno di alzare il proprio primo trofeo continentale.

Una storia di tre squadre accomunate dalla voglia di non fermarsi mai ma di salire sempre in alto,fino al cielo. 

Commenta:

Potrebbero interessarti anche...