'

Juventus-Real Madrid, il promo motivazionale della finale (VIDEO)

Ci siamo. Il giorno è arrivato. Tra poche ore gli occhi e le orecchie degli appassionati di calcio di tutto il mondo si incolleranno ai televisori per seguire il match europeo più importante della stagione. Alle 20.45, al Millennium Stadium di Cardiff va in scena il big match Juventus-Real Madrid, finale dell’edizione 2016-17 della UEFA Champions League.

Delle formazioni si sa ancora poco. Difficile, però, vedere colpi di scena proprio all’atto finale. Entrambe le formazioni dovrebbero scendere in campo con gli 11 titolarissimi, per mettere in scena uno spettacolo senza precedenti.

Da un lato, come detto, i bianconeri guidati da Massimiliano Allegri, che, dopo aver vinto il proprio girone, hanno eliminato uno dopo l’altro Porto, Barcellona e Monaco. Dall’altra i Blancos dell’ex juventino Zinedine Zidane, che dopo essere arrivati secondi nel proprio girone (alle spalle del Borussia Dortmund) hanno fatto fuori Napoli, Bayern Monaco e Atletico Madrid. Entrambi i club in questa stagione hanno vinto il proprio campionato nazionale.

Un rullino di marcia che, a prescindere da cosa dirà il risultato finale, al momento ci può offrire un’unica certezza: di fronte, questa sera, ci saranno le due formazioni più forti di tutta Europa.

Diciotto i precedenti tra Juventus e Real Madrid: 8 vittorie per gli spagnoli, 8 per gli italiani e 2 i pareggi. Situazione quindi molto equilibrata anche guardando lo storico dei match tra le due squadre. Per gli juventini, però, è ancora forte il ricordo della finale di Champions del 1998, quando il Real Madrid batté i bianconeri per 1-0, con gol in fuorigioco di Mijatovic.

Ecco il trailer motivazionale realizzato dal canale JHTV.

Commenta:

Potrebbero interessarti anche...