'

Serie A, quanto ci sei mancata! Ecco le squadre al via

Dopo 3 mesi le nostre domeniche iniziano a riavere un senso, basta domeniche pomeriggio ai centri commerciali. Oggi con Juventus-Cagliari si riparte! Ecco il quadro generale delle squadre al via:

ATALANTA: dopo la stupenda stagione che ha portato la Dea in Europa League agli uomini di Gasperini tocca l’arduo compito di riconfermarsi dopo aver perso pedine fondamentali come Conti e Kessie ma con una certezza: il Papu Gomez. OBIETTIVO: metà alta della classifica 

BENEVENTO: per i Sanniti si tratta della prima esperienza in serie A. I campani puntano sul tecnico della promozione Baroni e su alcuni giovani prospetti come Ciciretti e Puscas. OBIETTIVO: salvezza

BOLOGNA: dopo una stagione fatta di alta e bassi mister Donadoni dovrà migliorare assolutamente il 15-esimo posto della scorsa stagione puntando su una difesa rinnovata e in attacco ai gol di Destro e all’esperienza del nuovo arrivato PalacioOBIETTIVO: metà alta della classifica

CAGLIARI: dopo l’ottima stagione da neopromossa i sardi ora vogliono puntare sempre più in alto confidando sull’organico che ha ben figurato la scorsa stagione. Attenzione alla grana Borriello delle ultime ore. OBIETTIVO: metà alta della classifica

CHIEVO: i veneti capitanati da Sergio Pellissier puntano ad salvezza tranquilla con il solito mix di esperienza e giovanni prospetti. OBIETTIVO: salvezza

CROTONE: dopo la stagione scorsa coincisa con una rimonta che ha portato ad una storica salvezza i calabresi proveranno a mantenere di nuovo la categoria senza però il suo bomber FalcinelliOBIETTIVO: salvezza

FIORENTINA: dopo aver perso pedine fondamentali come Bernardeschi, Borja Valero, Vecino e forse Kalinic i Viola del nuovo mister Pioli proveranno ad aprire un nuovo ciclo puntando molto su Giovanni SimeoneOBIETTIVO: Europa League

GENOA: il Genoa di mister Juric dopo l’anonimo 16-esimo posto dello scorso anno cercherà di fare ottimo campionato puntando su Lapadula proveniente dal Milan e giocatori d’esperienza come Zukanovic  e RossettiniOBIETTIVO: metà alta della classifica

INTER: mercato al di sotto delle aspettative per i neroazzurri che hanno visto l’arrivo di Borja Valero,Vecino, Skriniar, Dalbert e soprattutto di Luciano Spalletti. OBIETTIVO: Champions

JUVENTUS: i bianconeri proveranno a centrare il settebello senza però il perno della difesa Bonucci ma con gli arrivi di D. Costa, Bernardeschi e Matuidi. Senza dubbio sono ancora loro la squadra da battere. OBIETTIVO: titolo

LAZIO: dopo aver vinto la Supercoppa ai danni della Juventus, i biancolesti proveranno a confermare il quarto posto della scorsa stagione puntando sui gol di Ciro Immobile ma con il dubbio Keita, sul piede di partenza. OBIETTIVO: champions

MILAN: dopo aver messo a segno numerosi colpi di mercato, Bonucci su tutti mister Montella dovrà riuscire ad amalgamare i giocatori per far tornare il Diavolo protagonista in Italia e in Europa. OBIETTIVO: champions

NAPOLI: i Partenopei sono la squadra che ha cambiato meno. Attraverso il gioco di Sarri, l’inventiva di Insigne, i gol di Mertens e la continuità di Callejon (senza dimenticare Milik,Hamsik & co) proverà a portare dopo quasi 30 anni il tricolore in Campania. OBIETTIVO: titolo

ROMA: dopo gli addi di Totti,Spalletti,Salah e Rudiger la Roma punterà su Di Francesco e gli innesti di Defrel,Gonalons e soprattutto su Naingollan. In attesa dell’ala destra.. OBIETTIVO:  titolo

SAMPDORIA: i genovesi hanno perso diverse pedine come Muriel,Skriniar e Fernades (con l’incognita Schick) quindi mister Giampaolo avrà molto lavorare per sostituirli al meglio. OBIETTIVO: metà alta della classifica

SASSUOLO: dopo aver perso mister Di Francesco i neroverdi punteranno sempre sui nostri giovani prospetti e soprattutto con un Berardi deciso riscattarsi dopo una stagione deludente. OBIETTIVO: europa league 

SPAL: dopo 50 anni il club di Ferrara torna nella massima serie puntando su giocatori giovani in cerca di riscatto come Grassi,Viviani e Paloschi. Sarà una delle possibile sorprese? OBIETTIVO: salvezza

TORINO: i Granata sono pronti a centrare l’Europa puntando sul nuovo capitano Belotti e all’esperienza in difesa di N’KoulouOBIETTIVO: europa league 

UDINESE: Del Neri proverà a continuare l’ottimo lavoro iniziato lo scorso anno cercando di far crescere sempre di più i suoi ragazzi. OBIETTIVO: salvezza

VERONA: dopo l’anno in Serie B l’Hellas punterà tutto il capocannoniere della scorsa serie B Pazzini e cercando di rigenerare Alessio Cerci, peccato solo per la grana Cassano altrimenti ci saremo divertiti. OBIETTIVO: salvezza

BUONA SERIE A A TUTTI!

 

Commenta:

Potrebbero interessarti anche...