'

La top five dell’ignoranza del mese di Giugno

Come ogni mese torna la top five dell’ignoranza di Controcrampo. Siamo a Giugno: poco spazio per il calcio giocato, ma ciò non sembra spaventare i calciatori, che sanno sempre come diffondere il verbo dell’ignoranza.Top five ignoranza Giugno:

5 Posto: Si può essere felici per la sconfitta di una squadra rivale? O si può gioire solo delle vittorie della propria squadra? Ecco l’attenta analisi di un professore di Oxford, che non lascia spazio a dubbi.

4° Posto: La storia Donnarumma ha fatto parlare per tutto il mese di Giugno, ecco un indedito video in cui il portiere rossonero (?), si commuove davanti a ciò che ama di più:

3° Posto: Merita il gradino più basso del podio questo fenomeno che riesce ad evitare il peggio in un supermercato, sfoderando tocchi che farebbero impallidire anche Ciccio Cozza.

2° Posto: Piazza d’onore per il povero Luis Fonseca, che viene colpito da una folata di vento improvvisa e cade a terra inerme.

1° Posto: Quando si tratta di ignoranza, Nainggolan non può essere secondo a nessuno, eccolo mentre sfoggia il nuovo taglio: si, è andato dal parrucchiere di Mexes.

Commenta:

Potrebbero interessarti anche...