'

Totti, offerta del Milan: ” Non merito la 10 di Honda”

Offerta del Milan per Totti, che rifiuta: ” Non me la sento di indossare la 10 appartenuta al grande Keisuke Honda.”

Totti al Milan? No. Rifiuto secco del calciatore alla notizia di mercato inventata…ehm cioè…scoperta, da noi di Controcrampo. A quanto pare, l’ex capitano giallorosso ha mostrato una grandissima umiltà, e non si è ritenuto all’altezza della 10 del Milan, appartenuta al grande Keisuke Honda: il giapponesino con i piedi di Oliver Atton (cioè finti). I tifosi del Milan sono rimasti felici della risposta di Totti, e hanno provveduto a chiedere alla società il ritiro della maglia n° 10. Ricordiamo in breve tutto ciò che ha fatto Honda in 3 anni di Milan:

  • Primo Giapponese della Serie A con i capelli gialli.
  • Primo calciatore rossonero ad essere il sostituto di Niang
  • Honda ha segnato un totale di 9 reti con il Milan: ben al di sopra di ogni aspettativa
  • Honda è il calciatore più veloce della serie A in moto. (ok, perdonatemela questa)
  • Molto spesso ha spaccato le partite a favore dei rossoneri, specie quando veniva sostituito.

Dunque comprendiamo benissimo l’umiltà di Totti, non si sa in quale società andrà a chiudere la carriera l’ex capitano della Roma, ma è certo che ovunque vada lascerà, come ha sempre fatto, il suo marchio di fabbrica: entra, rigore a favore, goal.

Totti omaggia Honda, nel giorno del suo addio al MIlan.

Commenta:

Potrebbero interessarti anche...