'

Turchia: sporca un seggiolino allo stadio, è costretto a pulirne diecimila

Turchia: sporca un seggiolino allo stadio, è costretto a pulirne diecimila.

Turchia: sporca un seggiolino allo stadio, è costretto a pulirne diecimila

E’ successo durante il match di Süper Lig Trabzonspor-Karabukspor: un tifoso di Trebisonda si lascia andare alla passione salendo con le scarpe sopra il proprio posto a sedere. Il club, dopo averlo inchiodato con le telecamere, lo condanna a “tirare a lucido” tutto il settore, pena l’esclusione dal “Medical Park Arena”.

La punizione esemplare: 10mila seggiolini da pulire – Che, in pratica, corrispondono a tutto il settore della curva in cui il malcapitato supporter faceva il tifo. Lo stadio, recentemente ristrutturato, è la “Medical Park Arena”, autentico fiore all’occhiello del club di Trebisonda, che nella storia recente dei confronti internazionali ha incontrato Napoli, Juventus e Inter in Europa League. E che, attualmente, si trova al quinto posto della Süper Lig turca a quota 41 punti, a -14 dalla capolista Beşiktaş e a tre lunghezze dalla quarta posizione, occupata dal Fenerbahçe e che corrisponde all’ultimo piazzamento disponibile per l’Europa.

Ad ogni buon conto, il boarding del Trabzon lo ha spiegato chiaramente su twitter: “Non era una battuta, non stavamo scherzando, è questione di rispetto: il tifoso ha sbagliato, sporcando? Il tifoso è stato punito, pulendo tutto il settore ed educando tutti alle buone norme di comportamento all’interno del nostro stadio”. Non solo. Non ci si è accontentati di punire il ragazzo. Si è deciso bensi di chiudere un altro cerchio: dalla telecamera che ha smascherato la “trasgressione” del tifoso, una telecamera l’ha filmato mentre – armato di secchio, straccio e tanto olio di gomito, scontava la propria pena. Se non altro, non è mai stato inquadrato.

Commenta:

Potrebbero interessarti anche...